CONTATTACI

Guide per aspiranti programmatori

developer con sguardo di sfida che armeggia con due pc mettendosi alla prova con java
Lezione 45 / 47

Come creare un’interfaccia utente con JavaFX

Creare un’interfaccia utente (UI) con JavaFX può essere un processo piuttosto diretto e piacevole. JavaFX fornisce un framework ricco per il design di UI che può essere sia esteticamente gradevole che funzionalmente complesso. Ecco una guida passo-passo per creare una semplice UI con JavaFX.

 

Prerequisiti

Prima di iniziare, assicurati di avere l’ultimo JDK installato sul tuo sistema e che il tuo IDE (come IntelliJ IDEA, Eclipse o NetBeans) supporti JavaFX. 

Una volta constatato, segui pure questo tutorial!

 

Passo 1: Creazione del Progetto

Crea un nuovo progetto JavaFX nel tuo IDE. Seleziona JavaFX come framework e imposta il tuo progetto. La maggior parte degli IDE moderni offrirà un template di progetto JavaFX.

 

Passo 2: Struttura dell’Applicazione

Un’applicazione JavaFX tipica segue questa struttura:

  • Main Class – Estende Application e sovrascrive il metodo start(Stage stage).
  • FXML (opzionale) – File XML per definire la struttura della UI.
  • Controller Class – Gestisce la logica di interazione dell’interfaccia utente.
  • CSS (opzionale) – Per lo styling dell’UI.

 

Passo 3: Definizione dell’Interfaccia Utente

Puoi definire l’UI in due modi: programmaticamente o usando FXML.

  1. Creazione dell’UI Programmatically
  2. Nel tuo metodo start, puoi creare elementi dell’UI come Button, Label, e TextField, e aggiungerli a un layout, come StackPane o VBox.

 

// Metodo sovrascritto della classe Application di JavaFX.
@Override
public void start(Stage primaryStage) {
    // Creazione di un nuovo bottone.
    Button btn = new Button();

    // Impostazione del testo visualizzato sul bottone.
    btn.setText('Say "Hello World"');

    // Impostazione dell'azione da eseguire quando il bottone viene cliccato.
    // In questo caso, stampa "Hello World!" sulla console.
    btn.setOnAction(event -> System.out.println("Hello World!"));

    // Creazione di un layout a colonna singola.
    VBox root = new VBox();

    // Aggiunta del bottone al layout.
    root.getChildren().add(btn);

    // Creazione di una scena con il layout root come contenuto,
    // e impostazione delle sue dimensioni a 300x250 pixel.
    Scene scene = new Scene(root, 300, 250);

    // Impostazione del titolo della finestra.
    primaryStage.setTitle("Hello World!");

    // Assegnazione della scena al palcoscenico (finestra principale dell'applicazione).
    primaryStage.setScene(scene);

    // Visualizzazione del palcoscenico.
    primaryStage.show();
}

Passo 4: Aggiungere Styling con CSS

Creare un file CSS per definire lo stile degli elementi dell’UI.

.button {
    -fx-background-color: #ff0000;
    -fx-text-fill: #ffffff;
}

Collega il file CSS alla tua scena:

 

scene.getStylesheets().add(getClass().getResource("application.css").toExternalForm());

Passo 5: Esecuzione dell’Applicazione

Dopo aver definito la UI e associato eventuali eventi di gestione, puoi eseguire l’applicazione. Il Stage principale mostrerà la UI e gli utenti potranno interagire con essa.

 

Se ti è piaciuto provare a realizzare un’interfaccia utente con JavaFX e vuoi approfondire la tematica per realizzare UI uniche e performanti, non perderti la nostra guida di web design per programmatori

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 115 €/mese.

Esempio di finanziamento 

Importo finanziato: € 2440 in 24 rate da € 115 – TAN fisso 9,55% TAEG 12,57% – importo totale del credito € 2841.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

*In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 210 €/mese.

Esempio di finanziamento  

Importo finanziato: € 4500 in 24 rate da € 210,03 – TAN fisso 9,68% TAEG 11,97% – importo totale del credito € 5146,55.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

* In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Scopriamo insieme se i nostri corsi fanno per te. Compila il form e aspetta la chiamata di uno dei nostri consulenti.