CONTATTACI

Guide per aspiranti programmatori

developer con sguardo di sfida che armeggia con due pc mettendosi alla prova con java
Lezione 10 / 47

Operatori di confronto in Java

Gli operatori di confronto, conosciuti anche come operatori relazionali, giocano un ruolo cruciale nella programmazione. Essi permettono di confrontare due valori e di determinare il tipo di relazione che esiste tra di loro. In Java, gli operatori di confronto principali sono: uguaglianza (==), disuguaglianza (!=), minore di (<), maggiore di (>), minore o uguale a (<=), e maggiore o uguale a (>=). In questa lezione, esploreremo questi operatori e vedremo come possono essere utilizzati per prendere decisioni nel codice.

 

Molte logiche di programmazione dipendono dalla capacità di confrontare valori e prendere decisioni basate su tali confronti. Gli operatori di confronto confrontano due valori e restituiscono un valore booleano (true o false) a seconda che la condizione sia vera o falsa.

 

Operatore di Uguaglianza in Java (==)

L’operatore di uguaglianza è simbolicamente rappresentato con due simboli di uguale (==). Esso permette di verificare se due valori sono uguali. Se i valori sono uguali, l’operatore restituirà true; altrimenti, restituirà false.

 

int a = 5; 
int b = 10; 
boolean risultato = (a == b); // Risultato: false

Operatore di Diversità in Java (!=)

L’operatore di diversità è rappresentato con un simbolo di esclamazione seguito da un simbolo di uguale (!=). Esso permette di verificare se due valori sono diversi. Se i valori sono diversi, l’operatore restituirà true; altrimenti, restituirà false.

 

int a = 5; 
int b = 10; 
boolean risultato = (a != b); // Risultato: true

Operatori Minore e maggiore in Java (< >)

Gli operatori minore e maggiore sono rappresentati con i simboli (< o >). Permettono, come è facile intuire, di verificare se un valore è minore o maggiore dell’altro. Usando il minore, se il valore a sinistra dell’operatore è minore di quello a destra, l’operatore restituirà true; altrimenti, restituirà false. Viceversa avverrà usando il maggiore.

 

int a = 5; 
int b = 10; 
boolean risultato = (a < b); // Risultato: true

Operatori Minore uguale e Maggiore uguale in Java (>= <=)

Gli operatori maggiore e uguale e minore e uguale sono rappresentati con un simbolo di maggiore o minore seguito da un simbolo di uguale (>= o <=). Nell’esempio sottostante, il codice mi permette di verificare se un valore è maggiore o uguale all’altro. Se il valore a sinistra dell’operatore è maggiore o uguale a quello a destra, l’operatore restituirà true; altrimenti, restituirà false.

 

int a = 5; 
int b = 5; 
boolean risultato = (a >= b); // Risultato: true

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 115 €/mese.

Esempio di finanziamento 

Importo finanziato: € 2440 in 24 rate da € 115 – TAN fisso 9,55% TAEG 12,57% – importo totale del credito € 2841.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

*In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 210 €/mese.

Esempio di finanziamento  

Importo finanziato: € 4500 in 24 rate da € 210,03 – TAN fisso 9,68% TAEG 11,97% – importo totale del credito € 5146,55.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

* In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Scopriamo insieme se i nostri corsi fanno per te. Compila il form e aspetta la chiamata di uno dei nostri consulenti.