CONTATTACI

Guide per aspiranti programmatori

developer con sguardo di sfida che armeggia con due pc mettendosi alla prova con java
Lezione 44 / 47

JavaFX

Nel vasto ecosistema di Java, JavaFX emerge come una potente libreria per lo sviluppo di interfacce grafiche utente (GUI). Mentre le precedenti API di Java come Swing e AWT hanno giocato il loro ruolo, JavaFX offre un approccio moderno e ricco di funzionalità per creare GUI ricche e reattive. In questo articolo, esploreremo JavaFX, le sue caratteristiche principali e perché gli sviluppatori scelgono di utilizzarlo per i loro progetti GUI.

 

Cos’è JavaFX?

JavaFX è un set di pacchetti grafici che consente agli sviluppatori Java di progettare, creare, testare, debuggare e distribuire applicazioni client ricche che operano in modo coerente su diverse piattaforme. Lanciato per la prima volta da Sun Microsystems nel 2008, JavaFX è stato inteso come il successore moderno di Swing, con una serie di vantaggi e miglioramenti.

 

Caratteristiche di JavaFX

  • Architettura Moderna: JavaFX è costruito su un’architettura moderna che sfrutta hardware accelerato per il rendering grafico, consentendo animazioni fluide e una resa grafica di alta qualità.
  • Flessibilità e Potenza: Con JavaFX, gli sviluppatori possono costruire GUI con componenti standard, personalizzati e anche 3D. Supporta l’incorporamento di grafica web e multimediale, inclusi audio e video.
  • Scenegraph: Al centro di JavaFX c’è il concetto di scenegraph, una struttura ad albero che rappresenta tutti gli elementi della GUI, dai bottoni ai pannelli, che semplifica la gestione e la trasformazione degli elementi della GUI.
  • Binding e Proprietà: JavaFX introduce un potente sistema di binding che permette agli sviluppatori di collegare facilmente l’interfaccia utente alla logica dell’applicazione, assicurando che la UI rifletta lo stato corrente dell’applicazione.
  • Styling CSS: Gli sviluppatori possono usare linguaggio CSS per personalizzare l’aspetto dell’interfaccia utente, offrendo una separazione tra la presentazione e la logica dell’applicazione simile a quella trovata nello sviluppo web.
  • FXML: JavaFX utilizza FXML, un linguaggio di markup basato su XML, per definire l’interfaccia utente, permettendo agli sviluppatori di progettare GUI in modo dichiarativo e separare il design dell’interfaccia dalla logica dell’applicazione.

 

Perché Scegliere JavaFX?

  • Portabilità tra Piattaforme: JavaFX mantiene la promessa di Java di “scrivere una volta, eseguire ovunque”, rendendo le applicazioni trasportabili su Windows, macOS e Linux senza modifiche al codice sorgente.
  • Comunità e Supporto: Dopo la sua adozione in OpenJDK, JavaFX ha una comunità attiva e il supporto di contributori esterni, assicurando che la piattaforma continui a evolversi.
  • Integrazione con IDE e Strumenti: JavaFX è ben supportato dagli ambienti di sviluppo integrato (IDE) come IntelliJ IDEA, Eclipse e NetBeans, che offrono strumenti di design visuale per costruire GUI drag-and-drop.
  • Applicazioni Enterprise: Per applicazioni enterprise che richiedono una GUI robusta e reattiva con piena integrazione con il backend Java, JavaFX è una scelta eccellente che fornisce coerenza e affidabilità.

 

Nel prossimo capitolo scopriamo come realizzare un’interfaccia grafica utilizzando JavaFX: pronto a cominciare?

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 115 €/mese.

Esempio di finanziamento 

Importo finanziato: € 2440 in 24 rate da € 115 – TAN fisso 9,55% TAEG 12,57% – importo totale del credito € 2841.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

*In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 210 €/mese.

Esempio di finanziamento  

Importo finanziato: € 4500 in 24 rate da € 210,03 – TAN fisso 9,68% TAEG 11,97% – importo totale del credito € 5146,55.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

* In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Scopriamo insieme se i nostri corsi fanno per te. Compila il form e aspetta la chiamata di uno dei nostri consulenti.