CONTATTACI

Blog

Immuni: l’app scelta dall’Italia per monitorare il Coronavirus

Che cos’è e come funziona Immuni, l’app che useremo per sconfiggere il COVID19

La tanto attesa fase 2 di questa pandemia si avvicina: non sappiamo se inizierà il 4 Maggio o verrà rimandata, ma di sicuro tutti concordiamo su quanto sia importante tutelarci da un’eventuale ulteriore diffusione del virus quando ai cittadini sarà concessa una maggiore libertà e alcune attività verranno riaperte.

L’Unione Europea si è espressa a favore della creazione e diffusione di applicazioni per il monitoraggio, a patto che vengano rispettate le regole della privacy per proteggere i cittadini.

Come monitorare gli spostamenti senza violare la nostra privacy?

L’Italia, secondo l’ordinanza firmata dal commissario straordinario per l’emergenza COVID-19 Domenico Arcuri, utilizzerà l’app “Immuni” sviluppata da Bending Spoons per il tracciamento digitale della diffusione del virus.

L’app Immuni, al contrario di ciò che si potrebbe pensare, non utilizzerà il GPS per tracciare gli spostamenti di chi la scaricherà. Si servirà invece del Bluetooth tramite il quale registrerà gli incontri in un database all’interno dello smartphone, da utilizzare solo in caso di necessità. Questa tecnologia si chiama “Contact tracing” e non comunicherà i vostri dati o la vostra posizione agli enti governativi, ma riceverà ed invierà input anonimi agli altri device.

Come funzionerà l’app Immuni?

L’app, quando sarà pronta e scaricabile sui nostri smartphone ci consentirà di sapere in tempi stretti se siamo entrati in contatto con persone affette da corona virus.

Un esempio pratico: Giovanna incontra Mario al parco e rimangono seduti a conversare per 10 minuti. I loro smartphone, su cui è stata scaricata l’app “Immuni”, si scambiano un ID non nominale, ma univoco, attraverso il Bluetooth.

Questo dato rimane immagazzinato all’interno dello smartphone a testimonianza del loro incontro, ma non viene diffuso in alcun modo. Se Giovanna dovesse ammalarsi e le autorità competenti confermeranno che si tratta di Corona Virus, con il consenso di Giovanna l’app inoltrerà l’allarme alle persone con cui è entrata in contatto nei precedenti 14 giorni che potranno decidere di mettersi in isolamento o effettuare un tampone per prevenire la diffusione del virus.

Corso Full immersion per Web Developer
Diventa sviluppatore in 3 mesi con HACKademy. Scopri di più

L’app immuni è obbligatoria?

No, lo Stato non ci obbligherà ad utilizzare questa applicazione. Ognuno sceglierà liberamente se scaricarla o meno sul proprio smartphone. 
Tuttavia sarà fortemente consigliato soprattutto perché, per rendere davvero efficace l’app, dovrà essere scaricata ed utilizzata almeno dal 60% degli italiani.

L’app Immuni verrà testata in una fase iniziale solo in alcune regioni d’Italia e sarà resa disponibile a tutti i cittadini durante il mese di Maggio.

Articoli correlati

Il linguaggio HTML (Hypertext Markup Language) è uno dei più conosciuti e diffusi: lo si trova infatti praticamente in tutte le pagine web esistenti. È una scelta popolare tra i principianti che si…
Essere uno sviluppatore web vuol dire imparare più linguaggi di programmazione per poter creare diversi tipi di applicazioni.  Per ogni applicazione, la maggior parte delle volte, …
Un buon programmatore, si sa, necessita di un ampio bagaglio di conoscenze per potersi districare tra le difficoltà che questo mestiere comporta. Oggi le richieste sul mercato sono molteplic…
Il mondo del web development è in continua evoluzione e, se da un lato può sembrare una corsa incessante, dall’altro rappresenta senz’altro un vortice di sfide e opportunità.  Come sviluppa…
Il mondo dello sviluppo backend è una parte cruciale di qualsiasi progetto web: definisce la logica che alimenta il lato “non visibile” di un sito o di un’applicazione. Si lega al frontend per mescol…
GitHub è da anni uno degli strumenti di condivisione del codice e versioning più utilizzati tra i web developers. Ad oggi, nel mondo del web development risulta essere uno strumento imprescindibile…

Seguici su Facebook

Vuoi entrare nel mondo della programmazione?

Scopri di più sui nostri corsi!

Chiamaci al numero verde

Contattaci su WhatsApp

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 115 €/mese.

Esempio di finanziamento 

Importo finanziato: € 2440 in 24 rate da € 115 – TAN fisso 9,55% TAEG 12,57% – importo totale del credito € 2841.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

*In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 187 €/mese.

Esempio di finanziamento  

Importo finanziato: € 3990 in 24 rate da € 187 – TAN fisso 9,55% TAEG 12,57% – importo totale del credito € 4572.88.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

* In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Scopriamo insieme se i nostri corsi fanno per te. Compila il form e aspetta la chiamata di uno dei nostri consulenti.