CONTATTACI

Blog

due sviluppatrici che corrono con ingranaggi in mano

Perchè scegliere Java per il backend development

Nel mondo dello sviluppo software, la scelta del linguaggio di programmazione per il backend development è cruciale. Tra le molte opzioni disponibili, il linguaggio Java continua a essere una scelta popolare e affidabile per molti sviluppatori. In questo articolo, esploreremo cos’è Java, i suoi vantaggi e perché è una scelta eccellente per il backend.

 

Java cos’è

Java è un linguaggio di programmazione ad alto livello, orientato agli oggetti, fortemente tipizzato, che ha iniziato la sua diffusione negli anni ’90. È progettato per essere indipendente dalla piattaforma, il che significa che il codice Java può essere eseguito su qualsiasi dispositivo che abbia una Java Virtual Machine (JVM). 

 

A cosa serve Java?

Il linguaggio Java è ampiamente utilizzato per sviluppare applicazioni enterprise, web, mobili e di computazioni di vario tipo. Grazie alla sua robustezza, scalabilità e sicurezza, è particolarmente adatto per applicazioni che richiedono alte prestazioni e affidabilità, come i sistemi bancari, i portali aziendali e le piattaforme di e-commerce.

 

Back end: significato 

Il back end di un’applicazione si riferisce alla parte del sistema che gestisce la logica di business, l’accesso ai dati e le operazioni di background che non sono visibili all’utente finale. In altre parole, il backend è il “cervello” dell’applicazione, tutto ciò che c’è “dietro” e che lato client non vediamo. È responsabile dell’elaborazione delle richieste degli utenti, della gestione dei database e dell’integrazione con altri servizi.

Gestire il backend implica anche la manutenzione di server, database e l’utilizzo di API. Un backend developer è responsabile della costruzione e manutenzione di questa parte del sistema, assicurandosi che tutto funzioni in modo efficiente e sicuro.

 

I vantaggi di scegliere Java per il backend development

Chiarito che cos’è il backend e che cos’è il linguaggio Java, proviamo a stilare una lista di punti per cui questo linguaggio di programmazioni è tra i più funzionali da imparare se si aspira a diventare un back end developer.

 

  1. Portabilità e Indipendenza dalla Piattaforma: uno dei principali vantaggi di Java è la sua portabilità. Grazie alla JVM, il codice Java può essere eseguito su qualsiasi piattaforma che supporti la JVM, rendendo Java ideale per applicazioni cross-platform.
  2. Sicurezza: Java è noto per le sue solide funzionalità di sicurezza, riduce i pericoli legati alla sicurezza evitando l’uso di puntatori espliciti. Un puntatore è un valore che mantiene l’indirizzo di memoria di un altro valore e può essere sfruttato per ottenere accessi indesiderati alla memoria. Questo problema viene risolto rimuovendo il concetto di puntatori.
  3. Scalabilità: Java è altamente scalabile e può gestire grandi quantità di traffico e dati. Java dispone di un robusto meccanismo di tipizzazione di variabili, funzioni, classi ed interfacce che lo rende durevole. La Java virtual machine (JVM) consente il collegamento dinamico e un ambiente sicuro, consentendo a Java di essere eseguito ovunque. La gestione automatica della memoria e il garbage collector di Java lo rendono altamente scalabile e queste funzionalità aiutano ad accelerare lo sviluppo di applicazioni web.
  4. Librerie Open Source: la stragrande maggioranza delle librerie Java sono gratuite e open source, con il supporto di esperti. L’uso di tali librerie accelera notevolmente la programmazione back-end dei progetti web. Esistono molte librerie Java per vari usi, tra cui registrazione, analisi JSON, test unitari, analisi XML e HTML, messaggistica, lettura di PDF ed Excel, crittografia e molti altri.
  5. Performance e supporto al Multi-threading: Java offre prestazioni elevate grazie alla sua capacità di compilazione Just-In-Time (JIT). Inoltre, è linguaggio multithread, il che significa che possono essere eseguiti più thread contemporaneamente. Un thread è l’unità più piccola di un processo. Il multithreading ci consente di massimizzare l’utilizzo della CPU.

 

Il ruolo di un Java Developer nel Backend Development

Un java developer specializzato nel backend utilizza il linguaggio Java per dare forma all’infrastruttura e la logica dietro le applicazioni web e non. Il ruolo di un java developer in questo contesto può riguardare molteplici compiti diversi come la gestione dei database, la costruzione di API RESTful, l’integrazione con altri software o l’implementazione di scalabilità del sistema.

I backend developer che utilizzano Java devono essere competenti anche nella gestione di database relazionali (come MySQL, PostgreSQL) e non relazionali (come MongoDB), oltre a conoscere framework e librerie Java come Spring, Hibernate e Java EE.

Scegliere il linguaggio Java per il backend development offre numerosi vantaggi. Per chiunque desideri imparare Java, ci sono innumerevoli risorse disponibili che facilitano l’apprendimento e la padronanza di questo potente linguaggio: non sai da dove cominciare? Consulta la nostra guida a Java in italiano!

Articoli correlati

Il linguaggio HTML (Hypertext Markup Language) è uno dei più conosciuti e diffusi: lo si trova infatti praticamente in tutte le pagine web esistenti. È una scelta popolare tra i principianti che si…

Seguici su Facebook

Vuoi entrare nel mondo della programmazione?

Scopri di più sui nostri corsi!

Chiamaci al numero verde

Contattaci su WhatsApp

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 115 €/mese.

Esempio di finanziamento 

Importo finanziato: € 2440 in 24 rate da € 115 – TAN fisso 9,55% TAEG 12,57% – importo totale del credito € 2841.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

*In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 210 €/mese.

Esempio di finanziamento  

Importo finanziato: € 4500 in 24 rate da € 210,03 – TAN fisso 9,68% TAEG 11,97% – importo totale del credito € 5146,55.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

* In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Scopriamo insieme se i nostri corsi fanno per te. Compila il form e aspetta la chiamata di uno dei nostri consulenti.