Come diventare sviluppatore Web nel 2020

Come diventare sviluppatore Web nel 2020


Vuoi acquisire le competenze necessarie per fare carriera nell’ambito dello sviluppo web? Allora questo è l’articolo che fa per te!

Se la tecnologia è il tuo pane quotidiano, la carriera da sviluppatore web può essere quella giusta per te. Tuttavia, come in tutte le cose, sarà necessario un po’ di lavoro e soprattutto molto impegno.

Questo articolo ti spiegherà cos’è uno sviluppatore web, le prospettive di carriera ma soprattutto il percorso formativo migliore per intraprendere questa strada.

Che cos'è lo sviluppo Web?

Lo sviluppo web è quel ramo della programmazione che si occupa della realizzazione di siti web e web app. Può spaziare dallo sviluppo di una semplice pagina statica alla creazione di piattaforme più complesse.

Cosa fa uno sviluppatore Web?

Fondamentalmente gli sviluppatori web creano siti web e portali e sono responsabili dell’estetica e degli aspetti tecnici del sito, come le sue prestazioni e capacità (velocità, quantità di traffico che il sito riesce a gestire ecc…).

Le principali mansioni di uno sviluppatore web sono:

  • Creare e testare applicazioni per un sito web;
  • Scrivere codice per il sito web, utilizzando linguaggi di programmazione;
  • Collaborare con altri membri del team per definire i contenuti del sito web;
  • Collaborare con grafici e altri designer per la creazione del layout e del design del sito web;
  • Incontrare i clienti per discutere le loro esigenze e il design del sito web;
  • Monitorare il traffico del sito web.

Le tipologie di sviluppatori web

Esistono tre tipologie si sviluppatori web:

1 - lo sviluppatore Front-end che si occupa del design e della User Experience del sito;

2 - lo sviluppatore Back-end che si occupa delle funzionalità del sito;

3 - lo sviluppatore Full-stack che fa entrambe le cose.

Sviluppatore web front-end

Uno sviluppatore front-end si occupa della parte del sito visibile dagli utenti. I linguaggi utilizzati principalmente dal Front-end developer sono HTML (per creare la struttura e il contenuto), CSS (per aggiungere colori, stile, font e immagini) e JavaScript (per rendere la pagina dinamica e interattiva).

È molto importante che questo tipo di sviluppatore presti molta attenzione alla User Experience, e che l’esperienza degli utenti mentre visitano il sito sia il più possibile semplice e piacevole.

Sviluppatore web back-end

Gli sviluppatori back-end si occupano della parte del sito web che nessuno può vedere e si assicurano che tutto funzioni perfettamente.

Si occupano di app, server e database e fanno in modo che il sito risulti veloce, sicuro e affidabile.

Sviluppatore Web Full Stack

Il full stack developer ha competenze sia di front-end che di back-end e può quindi intervenire su vari aspetti di un sito web.

Quali competenze devo possedere per diventare sviluppatore web?

Per diventare sviluppatore web è necessario avere una serie di competenze tecniche.

Per quanto riguarda lo sviluppo web front-end, è fondamentale conoscere HTML, CSS e JavaScript.

Per quanto riguarda lo sviluppo web back-end, oltre alle competenze sopra citate, bisognerebbe conoscere almeno un linguaggio di programmazione come per esempio PHP e Ruby e un framework per lo sviluppo.

CHE COS’È L’HTML

L’HTML è un linguaggio di markup e serve per create la struttura alle pagine web.

Il modo in cui sono disposti gli elementi all’interno di una pagina viene definito grazie all’HTML.

CSS: "Cascade Style Sheets"

Il CSS è un linguaggio per dare stile e gestisce l’aspetto estetico delle pagine web, lavora in combinazione con l’HTML.

All’interno del CSS potete stabilire le regole relative alla formattazione e allo stile del sito (font, colori, dimensioni, etc) separati da quelli relativi al contenuto.

Framework CSS

Un framework CSS è un set di strumenti e funzionalità "pronte all'uso" che lo sviluppatore può utilizzare senza doverle progettare e realizzare ex-novo ogni volta.

Contiene strumenti per facilitare la creazione di layout: set di icone, formattazione di base del documento e diversi elementi di interfaccia (pulsanti, form di inserimento dati etc).

JavaScript

JavaScript è un linguaggio di programmazione lato client con cui lo sviluppatore web può rendere dinamica la sua pagina web. Ad oggi è utilizzato anche lato server attraverso un framework come per esempio Node.js.

Linguaggi di programmazione

Esistono diversi linguaggi di programmazione, ognuno dei quali permette allo sviluppatore di creare diverse tipologie di applicazioni.

PHP

PHP è un linguaggio di programmazione lato server utilizzato per lo sviluppo di pagine web.

Come fondamentale per lo sviluppo del back-end, gli sviluppatori Web utilizzano in genere PHP per gli script del server per determinare la risposta di un sito alle azioni di un utente.

Ruby

Ruby è un linguaggio di programmazione interpretato di alto livello. Sebbene non sia così popolare come PHP o Java, tuttavia, è ancora ampiamente utilizzato per creare pagine Web e app.

Per quanto riguarda le skills trasversali, per uno sviluppatore web è molto importante essere creativo, concentrato, preciso e attento ai dettagli. Ma non è detto che debba necessariamente esserlo.

Come posso diventare sviluppatore Web?

Lo sviluppo web è un ambito professionale in cui non è necessario avere una laurea o un master per inserirsi nel mondo del lavoro.

Esistono svariate risorse online, gratuite e a pagamento, soprattutto in lingua inglese, che puoi utilizzare per conoscere le basi dello sviluppo web.

Uno sviluppatore web deve conoscere di sicuro le basi della programmazione: HTML, CSS e JavaScript ed essere in grado di utilizzare i relativi framework come Bootstrap, Tailwind, Bulma.

Ti consigliamo di studiare il più possibile ma soprattutto di esercitarti perché è solo la pratica che fa la differenza. Puoi conoscere tantissime nozioni teoriche ma in questo campo saranno pressoché inutili se non sono accompagnate da competenze pratiche.

Le aziende vogliono che i loro dipendenti siano in grado di “smanettare” sul codice e di risolvere problemi in maniera autonoma.

La maggior parte dei datori di lavoro vuole vedere i risultati: i siti web creati da te, per esercitarti o da freelance, rappresentano il tuo biglietto da visita.

Come imparare lo sviluppo web

Oggi esistono svariati corsi online gratuiti grazie ai quali, con un’adeguata conoscenza della lingua inglese e tanto impegno, è possibile imparare le basi dello sviluppo software.

Alcuni esempi molto noti sono: CodeAcademy, Coursera e Udemy.

Se invece stai cercando un corso in italiano e hai bisogno di essere seguito in tempo reale da tutor e docenti, ti consigliamo il corso Hackademy in aula e online in streaming live per diventare sviluppatori web in 3 mesi anche partendo da zero.

Quali sono le prospettive di lavoro per gli sviluppatori web?

Lo sviluppatore software è oggi una delle figure professionali più ricercate dalle aziende.

Secondo un’indagine di Glassdoor, uno dei più grandi siti per la ricerca di lavoro e recruiting al mondo, basata sul numero di posizioni aperte dalle aziende sulla piattaforma, lo sviluppatore software si trova sul podio delle 3 figure professionali più richieste in Italia oggi.

Dove può lavorare uno sviluppatore Web?

Al giorno d’oggi gli sviluppatori web non lavorano solamente nelle aziende tech.

La maggior parte delle aziende, organizzazioni ed istituzioni ha una presenza online, per cui ha necessità di assumere qualcuno che crei e gestisca il sito web aziendale.

Per quanto riguarda le aziende tech, secondo l’AGID (Agenzia per l'Italia Digitale), solo nel 2020 nel settore ICT mancheranno oltre 650.000 risorse in Europa e verranno creati fino a 88.000 nuovi posti di lavoro specializzati in ICT in Italia.

Le aziende stanno solo aspettando i candidati formati per occupare le posizioni aperte in questo settore in continua crescita. Questo è il momento giusto per fare parte del cambiamento dell’era digitale!

Se il tuo obiettivo è diventare un Web Developer nel 2020, iscriviti all'Hackademy di Aulab!