CONTATTACI

Guide per aspiranti programmatori

Lezione 16 / 33

Il primo esempio

Ti avevamo promesso mani in pasta, ed eccoci qui: diamo un po’ di concretezza a quanto detto!
Con MySQL Online, l’esempio teorico visto nei capitoli precedenti appare scritto così:

CREATE TABLE oggetti (id integer PRIMARY KEY AUTO_INCREMENT, oggetto varchar(50), marca varchar(50), modello varchar(50), descr varchar(10), collocazione VARCHAR(8), quantita integer, prezzo decimal);



INSERT INTO oggetti (oggetto, marca, modello, descr, collocazione, quantita, prezzo) VALUES ('Drone', 'DJI', 'Mavic Air 2', 'descr', 'OGG.001', 10, 1000);

INSERT INTO oggetti (oggetto, marca, modello, descr, collocazione, quantita, prezzo) VALUES ('Visore 3D', 'Oculus', 'Quest 2', 'descr', 'OGG.001', 10, 1000);

INSERT INTO oggetti (oggetto, marca, modello, descr, collocazione, quantita, prezzo) VALUES ('AR Glasses', 'Google', 'Glass Edition 2', 'descr', 'OGG.001', 10, 2000);

INSERT INTO oggetti (oggetto, marca, modello, descr, collocazione, quantita, prezzo) VALUES ('3D Printer', 'Ultimaker', 'S5', 'descr', 'OGG.001', 10, 1200);

INSERT INTO oggetti (oggetto, marca, modello, descr, collocazione, quantita, prezzo) VALUES ('3D Scanner', 'Shining3D', 'EinScan Pro 2X', 'descr', 'OGG.002', 10, 1000);

INSERT INTO oggetti (oggetto, marca, modello, descr, collocazione, quantita, prezzo) VALUES ('Laser Cutter', 'Trotec', 'Speedy 360', 'descr', 'OGG.002', 10, 1000);

INSERT INTO oggetti (oggetto, marca, modello, descr, collocazione, quantita, prezzo) VALUES ('Smartwatch', 'Apple', 'Watch Series 7', 'descr', 'OGG.002', 10, 2000);

INSERT INTO oggetti (oggetto, marca, modello, descr, collocazione, quantita, prezzo) VALUES ('E-bike', 'Specialized', 'Turbo Vado 6.0', 'descr', 'OGG.002', 10, 1200);



SELECT * FROM oggetti;

In MySQL online la schermata è quella qui riportata.

La schermata ha funzione esplicativa

È rilevante la stampa dei risultati (5), ovvero l’output:

Una prima cosa da notare è che nel dichiarare la variabile ‘prezzo’ viene usato ‘decimal’ senza nessuna altra specificazione. In genere, si preferisce specificare il numero di cifre permesse, secondo la notazione (numero_cifre_intere.numero_cifre_decimali). Per un prezzo si potrebbe indicare (5.2), per cinque cifre intere (massimo 99.999) e due cifre decimali (da 00 a 99).

 

Una seconda cosa è che gli oggetti hanno due sole collocazioni, OGG.001 e OGG.002. In generale, questa scelta genererebbe confusione, perché mentalmente siamo abituati ad avere una sola collocazione per ciascun oggetto.

In realtà, alcuni database automatici usano una stessa area fisica per depositare temporaneamente oggetti diversi. Le stesse immagini che vediamo nei magazzini automatici funzionano in questo modo.

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 115 €/mese.

Esempio di finanziamento 

Importo finanziato: € 2440 in 24 rate da € 115 – TAN fisso 9,55% TAEG 12,57% – importo totale del credito € 2841.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

*In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 210 €/mese.

Esempio di finanziamento  

Importo finanziato: € 4500 in 24 rate da € 210,03 – TAN fisso 9,68% TAEG 11,97% – importo totale del credito € 5146,55.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

* In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Scopriamo insieme se i nostri corsi fanno per te. Compila il form e aspetta la chiamata di uno dei nostri consulenti.