School Path

Se a scuola in comodità vuoi andare, con SCHOOL PATH lo puoi fare


Il nostro progetto aiuta tutti gli studenti e le famiglie che sono stanche dei ritardi e della cattiva manutenzione dei mezzi di trasporto offrendo un servizio di trasporto innovativo: -per coloro che offrono un passaggio perchè hanno l’opportunità di un guadagno con un azione abituale; -per coloro che ricevono un passaggio invece viaggiano più comodi, con meno stress, in sicurezza e hanno la possibilità di essere in compagnia di nuove persone. Il tutto sarà organizzato tramite l’app dedicata che permette di geolocalizzarsi e trovare qualcuno che offra un passaggio, mettersi d’accordo per il prezzo tramite la chatbox e scambiare feedback e consiglio per migliorare il servizio.

Che problema risolve

Il nostro progetto cerca di risolvere tutte le problematiche dei mezzi di trasporto cioè il continuo ritardo e cattiva manutenzione del mezzo, che rendono il viaggio stressante e caotico. Con questo progetto il viaggio è reso più comodo e sicuro, può essere anche un modo per far amicizia e conoscere gente nuova, cosa che in un pullman sarebbe difficile fare a causa del sovraffollamento.

Modello di business

Il nostro progetto non richiede grandi fondi iniziali, i quali sono reperibili attraverso donazioni di parenti e amici. Ogni corsa costa 1 euro di cui 28 centesimi alla società. Si può anche acquistare un abbonamento, che farà risparmiare lo studente perchè pagherà solo 35 euro con valenza per 52 corse. per coloro che abitano fuori dal raggio urbano vi sarà un supplemento di 10 centesimi al km. Un' altra fonte di guadagno sono le pubblicità e gli sponsor nel nostro sito e nell'app.

Elementi innovativi

Tra i competitor vi è "carpoolingscolastico.it" che offre un servizio di trasporto degli studenti, ma in confronto a noi c'è un limite di età (sino alla terza media), si svolge solo nel nord Italia e i guidatori non hanno un guadagno, ma dividono solo le spese della benzina. Un altro competitor è "blablacar" che offre un servizio di trasporto, ma svolge il proprio servizio solo con lunghe tratte e non è rivolto agli studenti che devono percorrere piccoli percorsi.

Clienti a cui si rivolge

Per i guidatori è necessario essere maggiorenni e possedere una patente B o B speciale; invece i passeggeri non hanno limite di età potranno anche usufruirne i genitori stessi.