Sarah, una quattordicenne a scuola di startup

Sarah, una quattordicenne a scuola di startup


Chi sei?

Mi chiamo Sarah, ho 14 anni e ho appena finito gli esami di terza media presso l’Istituto Secondario di I° Grado “Ungaretti” di Bari.
Mi piace molto leggere, soprattutto libri fantasy e mistery e amo guardare serie TV. Inoltre adoro scrivere, infatti da grande vorrei fare la scrittrice o la giornalista.


Qual è la tua idea?

La mia idea è quella di creare di un blog sul tema dei libri Fantasy, chiamato “fandomworld”. Sarà articolato in varie sezioni: una social in cui gli utenti potranno interagire sotto forma di giochi di ruolo, una con quiz e test a cui rispondere, una con recensioni scritte da me ma anche da dagli utenti, una di fanfiction (storie sui personaggi dei libri) e una di fanart (disegni sui personaggi dei libri). In futuro vorrei ampliarlo con una parte dedicata alle serie tv più guardate dai miei coetanei.

Com'è nata questa idea?

Molti ragazzi amano i libri fantasy come Harry Potter o le serie TV come Teen Wolf, ma non ci sono blog specifici dedicati a questi argomenti, solo varie community e forum. Quello che voglio creare è un progetto più ampio e un po’ diverso, con molte più sezioni e argomenti, che possa essere un luogo di ritrovo virtuale per tutti gli appassionati di questo genere.
Qualche mese fa il nostro professore di tecnologia Nicola Sassanelli ha proposto a tutti i ragazzi delle terze di partecipare al progetto “Simula Impresa” in cui ognuno di noi doveva pensare ad un progetto e preparare una presentazione.
Il 23 Maggio siamo stati ospitati all’evento conclusivo presso la sede di Confindustria Bari in cui abbiamo presentato di fronte ad una giuria di esperti. I miei compagni si sono basati più su progetti pratici, come un parrucchiere o un negozio di videogiochi, mentre io ho puntato più sul digitale con la creazione di un mio blog. Tra una trentina di partecipanti il mio progetto è stato il vincitore e ho avuto così la possibilità di partecipare alla finale nazionale di “a Scuola di startup” durante il Giffoni film Festival.

Com’è nata la collaborazione con Valentina Nitti del progetto “BookFlow”?

È nata grazie a Davide Neve e Francesco Schettini di auLAB che erano nella giuria dell’evento Simula Impresa e hanno pensato di associare il mio talento a quello di Valentina Nitti poiché entrambi i nostri progetti riguardano il mondo dei libri, la nostra grande passione. Il suo sito si occupa di citazioni di libri di ogni genere, mentre io intendo riferirmi ad un settore molto più specifico, ma lei mi sta dando una mano preziosa per impostare il blog e anche vari consigli utili su come gestirlo.

Pensi che la tua età sia un limite?

A 14 anni ovviamente non ho alcuna esperienza su come gestire un blog, per cui mi sento un po’ disorientata e questo potrebbe essere un limite. Ma penso che iniziare così presto ad entrare in contatto con una realtà imprenditoriale possa farmi crescere molto più in fretta da questo punto di vista e avvantaggiarmi rispetto ai miei coetanei. 

Impara a programmare in 3 mesi con il Corso di Coding Hackademy su Laravel PHP

Diventa Sviluppatore web in 3 mesi

Scopri il coding bootcamp Hackademy

Programma Completo