Nasce in Giappone il primo giornale green che si trasforma in una pianta

Nasce in Giappone il primo giornale green che si trasforma in una pianta


In un mondo che si avvia ad essere completamente digitalizzato, assistiamo sempre più ad una scomparsa dei quotidiani cartacei a favore di quelli online.

Se da una parte i così detti “nativi digitali” considerano i giornali tradizionali uno spreco di carta, dall’altra c’è ancora chi ama leggere le notizie stampate mentre beve il suo caffè mattutino.

Qualunque sia il vostro punto di vista sulla questione, vi siete mai chiesti che fine facciano tutte quelle pagine dopo essere state lette?

Dal Giappone, che è sempre un passo avanti a noi, arriva una risposta intelligente a questa domanda.

A Tokio è nato da pochi mesi il primo quotidiano ecologico da piantare ed innaffiare una volta terminata la lettura.

Si chiama the Mainichi”, ha una tiratura di circa 5 milioni di copie ed è il primo "giornale verde" del mondo.

La carta delle sue pagine è realizzata con rifiuti sciolti in acqua e trasformati in una polpa ricoperta di semi e successivamente pressata e compattata.

Basterà piantarlo e attendere qualche giorno prima di veder sbocciare i primi germogli verdi!

Si tratta di un’idea creativa ed innovativa che non solo ha aumentato la percentuale di verde in città diminuendo la quantità di rifiuti da smaltire, ma ha anche portato un sacco di pubblicità al quotidiano, che ha ottenuto oltre 80 milioni di yen (più di 600mila euro) di guadagno extra.

Per saperne di più e guardare come funziona, clicca qui

Impara a programmare in 3 mesi con il Corso di Coding Hackademy su Laravel PHP

Diventa Sviluppatore web in 3 mesi

Scopri il coding bootcamp Hackademy

Programma Completo