Programmatore web: l'importanza di aggiornarsi

Programmatore web: l'importanza di aggiornarsi

Pubblicato il 14/03/2022


web developer carriera programmazione aggiornarsi

Il settore digitale è per sua natura in costante e rapida evoluzione, e le professioni a esso legate devono adattarsi al suo ritmo. Per questo, per un programmatore web è fondamentale aggiornarsi durante il corso di tutta la sua carriera. Rimanere al passo con le innovazioni del campo è importante sia per restare rilevante che per migliorare le possibilità di ottenere promozioni e aumenti. In questo articolo scopriremo più in dettaglio perché aggiornarsi è cruciale ed esploreremo diversi modi in cui un programmatore web può farlo.

Aggiornarsi: in che cosa consiste?

Per i professionisti digitali come i programmatori web esistono diversi approcci da intraprendere per aggiornarsi. Ognuno di questi offre vantaggi specifici, e l’ideale è combinarli nel modo che più si addice ai propri obiettivi professionali.

Il primo approccio, dal quale non si può prescindere, è la formazione continua per migliorare nel tempo nel proprio campo. Ciò avviene in parte tramite l’esperienza pratica, che aiuta a trovare nuovi modi per risolvere problemi o a implementare soluzioni via via più complesse. Bisogna poi seguire le innovazioni del settore, ad esempio studiando la nuova versione di un linguaggio che si utilizza regolarmente. 

Un secondo approccio consiste nell’acquisire competenze più avanzate tramite un percorso formativo mirato all’avanzamento professionale. Questo può voler dire imparare un nuovo linguaggio o framework, ma anche impegnarsi per ottenere soft skill come la capacità di leadership o di gestire un progetto.

Infine, apprendere competenze aggiuntive legate alle proprie mansioni principali può essere un altro modo per espandere le proprie possibilità lavorative. Completando la propria formazione con strumenti, linguaggi e tecnologie nuovi si possono ricoprire altri ruoli, diventando più versatili. Un programmatore front end, ad esempio, può seguire un corso di sviluppo back end per diventare full-stack developer.

Perché tutti i programmatori web dovrebbero aggiornarsi?

In un settore così ricco di innovazione, il rischio di restare indietro è concreto. La prima ragione per cui i programmatori web devono aggiornarsi è proprio per rimanere rilevanti e competitivi nel proprio campo. Chi smette di apprendere può trovarsi a utilizzare versioni obsolete di un linguaggio oppure strumenti ormai superati, e continuare a lavorare o trovare un nuovo impiego può essere un problema. 

Dedicarsi al proprio sviluppo professionale è anche un modo per migliorare prestazioni ed efficienza nelle proprie mansioni quotidiane. Con l’esperienza si apprendono infatti nuovi modi per risolvere i problemi, si può scrivere il codice con maggiore rapidità e precisione, e la qualità del proprio lavoro aumenta.

Inoltre, apprendere competenze aggiuntive rende un programmatore web molto più versatile. In caso di necessità sarà così possibile passare a una mansione differente, oppure ricoprire all’occorrenza più di un ruolo all’interno del team.

In che modo aggiornarsi aiuta nella carriera di programmatore web?

Oltre ai vantaggi già menzionati che toccano le mansioni quotidiane del programmatore web, aggiornarsi è anche un fattore importante per fare carriera. 

In primo luogo, completare corsi formativi e ottenere certificazioni migliora il curriculum di un web developer e di conseguenza le possibilità di trovare un nuovo impiego. Per potenziali datori di lavoro è infatti importante verificare che i candidati siano preparati e si impegnino per migliorarsi continuamente.

Apprendere nuove competenze dà anche maggiori opportunità di promozioni o aumenti all’interno della stessa azienda. I programmatori web più qualificati possono ottenere posizioni di responsabilità, come project manager o responsabile del team.

Chi si aggiorna ottiene anche più stabilità per il futuro. In caso di tagli al personale, un datore di lavoro sarà più propenso a tenersi stretti i dipendenti con conoscenze più avanzate e aggiornate. 

Infine, continuando a formarsi è possibile seguire le tendenze del mercato e adattarsi ai cambiamenti nel mondo del lavoro. Si può per esempio cambiare specializzazione per sfruttare le opportunità di un settore emergente o più remunerativo.

Programmatore web: come fare ad aggiornarsi

Il primo passo per un programmatore web che desideri aggiornarsi è stabilire un obiettivo, così da creare un piano d’azione adeguato. Bisogna poi valutare la situazione attuale e identificare eventuali lacune da riempire nelle proprie conoscenze. Dopodiché bisogna scegliere le risorse o gli strumenti adatti, concentrandosi sulla qualità e sulla possibilità di ottenere una certificazione riconosciuta.

Un primo strumento valido sono bootcamp e corsi intensivi come Hackademy, ideale per chi punti a diventare programmatore full-stack. Questo tipo di percorsi formativi unisce teoria e pratica, aiutando ad apprendere tanto in un tempo relativamente breve.

Per restare aggiornati sulle ultime novità del campo digitale è utile partecipare a eventi di settore, sia online che di persona. Si può così unire all’apprendimento anche la possibilità di dedicarsi al networking.

Attraverso risorse online, come documentazione ufficiale, ma anche articoli di riviste specializzate, blog e canali video si può rimanere al passo con i cambiamenti rilevanti per la propria professione. Lo stesso vale per forum e comunità online di programmatori web, come StackOverflow, per confrontarsi con altri colleghi e apprendere gli uni dagli altri.

Infine, per fare esperienza pratica ed espandere il proprio portfolio, è possibile dedicarsi a progetti su base volontaria attraverso cui testare nuovi linguaggi, strumenti o approcci alla creazione di siti e applicativi web.

Qualunque sia l’approccio e il metodo più adatto alla propria situazione, aggiornarsi deve essere una priorità per qualsiasi programmatore web. Ci si assicura così di restare competitivi, migliorando giorno dopo giorno e ponendo le basi per una carriera di successo.  

Impara a programmare in 3 mesi con il Corso di Coding Hackademy su Laravel PHP

Diventa Sviluppatore web in 3 mesi

Scopri il coding bootcamp Hackademy

Programma Completo