Laravel: un'opportunità lavorativa da non perdere

Laravel: un'opportunità lavorativa da non perdere

Pubblicato il 27/01/2022


laravel php framework

Il mercato del lavoro è sempre più dinamico e competitivo, anche per i programmatori. A un’alta richiesta di professionisti nel campo corrisponde infatti una crescita di interesse per la disciplina. Ecco perché sapersi distinguere può essere la chiave per il successo

Uno dei modi più efficaci per farlo è specializzarsi, diventando esperti in una particolare area. In questo articolo ci concentreremo sul popolare framework Laravel PHP. Vedremo quali vantaggi può offrire per chi cerca lavoro, quale stipendio si può ottenere come programmatori Laravel, e scopriremo perché vale la pena di imparare a utilizzarlo.

Laravel in breve

Diamo innanzitutto un rapido sguardo a cos’è Laravel e perché è utile. Laravel è un framework PHP open-source che si usa per creare applicazioni web. Si basa su un’architettura MVC (model-view-controller). Separa cioè logica di business e logica di presentazione dei dati, facilitando e velocizzando il processo di sviluppo. Include anche diverse risorse che semplificano la creazione di applicazioni web, come librerie, API e altri add-on.

Secondo il sondaggio annuale di StackOverflow per il 2021, Laravel è usato dal 10,12% dei programmatori. Questi dati evidenziano anche che si tratta del framework PHP più popolare. Vanta inoltre una comunità numerosa e molto attiva. Esistono di conseguenza tantissime risorse online per imparare Laravel o approfondire le proprie conoscenze.

Cosa fa un programmatore Laravel

Un programmatore Laravel si occupa in primo luogo della creazione e della manutenzione di applicazioni web. Dovrà assicurarsi che il codice sia sicuro e privo di errori, effettuando test e debugging quando necessario. Le sue responsabilità possono includere anche creazione di interfaccia e database, documentazione accurata del progetto di sviluppo, pianificazione, aggiornamenti e altro ancora. 

Spesso il programmatore Laravel collabora con altri sviluppatori, oppure con team aziendali come quello di marketing. Coordinando il suo lavoro con i colleghi può assicurarsi che l’applicazione includa tutte le funzioni richieste dal committente.

Competenze e requisiti del programmatore Laravel

Vediamo ora quali sono i requisiti per lavorare con Laravel, e in che modo è possibile formarsi. Per diventare programmatore Laravel è innanzitutto necessaria una solida conoscenza di PHP. A questa vanno aggiunte la capacità di gestire database SQL, oltre a competenze in creazione e amministrazione dei server. In altre parole, è ideale avere abilità di sviluppo backend a tutto tondo.

È molto utile essere familiari anche con lo sviluppo frontend, soprattutto se interessati a lavorare come developer full-stack. In particolare, è ottimo avere conoscenze di HTML, CSS e JavaScript.

Una laurea in Informatica o simili è uno dei possibili percorsi per acquisire queste conoscenze, ma non è necessaria per trovare un lavoro come programmatore Laravel. Ci si può formare anche in tempi più brevi con un corso di sviluppo web intensivo. Aulab Hackademy offre proprio le competenze qui accennate, insegnando in modo pratico come creare applicazioni web con Laravel PHP.

Opportunità lavorative con Laravel

In un campo dinamico e in continua evoluzione come quello dello sviluppo web, ottenere nuove competenze è il modo più efficace per continuare ad avere successo. Imparare a utilizzare altri strumenti e tecnologie può aumentare le possibilità di trovare un buon impiego, o di guadagnare uno stipendio più interessante. 

Studiare Laravel offre appunto una specializzazione ulteriore rispetto alla sola conoscenza di PHP. Avere esperienza nell’uso di un framework può fare la differenza, assicurando un margine competitivo sugli altri possibili candidati. Puntare su Laravel è una scelta sicura in quanto, come accennato sopra, è il più popolare e utilizzato framework per PHP. Aggiungere questo strumento al proprio arsenale offre dunque un vantaggio per chi voglia lavorare come programmatore PHP, ma anche come programmatore backend o full-stack.

In concreto, uno sguardo ai più importanti siti per la ricerca del lavoro dà subito un’idea dei vantaggi di imparare Laravel. Sul portale Indeed, ad esempio, all’inizio del 2022 erano presenti oltre 50 offerte pubblicate nell’ultimo mese in cui la conoscenza di Laravel è un requisito indispensabile o preferenziale. 

Stipendio di uno sviluppatore Laravel

Dopo aver esaminato requisiti, mansioni e opportunità lavorative, diamo ora un’occhiata al possibile stipendio di uno sviluppatore Laravel. Secondo i dati di Payscale, lo stipendio medio in Italia per chi lavora con Laravel è di 26.000 € all’anno. Si tratta naturalmente di una cifra che può aumentare con gli anni di esperienza: i profili senior possono guadagnare oltre 40.000 € annuali. 

Per quanto riguarda i programmatori PHP, a cui spesso è richiesta la conoscenza di Laravel, il sito Talent.com riporta uno stipendio medio di 30.500 € all’anno. Si parte da poco più di 21.000 € annui per i profili junior, arrivando ancora una volta oltre i 40.000 € all’anno con l’esperienza.

Chi, come i diplomati di Aulab Hackademy, abbia sia conoscenze di sviluppo frontend che di Laravel può puntare invece al ruolo di programmatore full-stack. In questo caso lo stipendio medio è di 34.550 € all’anno (22.275 €/anno come entry level, 41.275 €/anno per developer senior).

Non bisogna infine dimenticare che, nell’era dello smart working, abbinando alla conoscenza di Laravel un buon livello di inglese si aprono le porte anche al mercato del lavoro internazionale. Per chi sogna una vita all’estero, o semplicemente una carriera da freelance, Laravel è ancora una volta uno strumento che può fare la differenza.

Impara a programmare in 3 mesi con il Corso di Coding Hackademy su Laravel PHP

Diventa Sviluppatore web in 3 mesi

Scopri il coding bootcamp Hackademy

Programma Completo