Cos’è Javascript e come impararlo

Cos’è Javascript e come impararlo

Pubblicato il 14/10/2021


coding bootcamp javascript corso di javascript

Tra i linguaggi di programmazione da conoscere per developer e aspiranti tali un posto d’onore spetta certamente a Javascript. Il sondaggio annuale di Stack Overflow lo vede nel 2021, per il nono anno consecutivo, al primo posto tra i linguaggi più utilizzati dai developer al 64,96%. Il rapporto DevSkiller sulle competenze IT lo indica poi come linguaggio più richiesto dalle aziende che assumono al 75%, un +3% rispetto al 2020. In altre parole, Javascript apre opportunità professionali imperdibili: scopriamo di più su questo linguaggio e su come impararlo.

Che cos’è Javascript e come funziona

Uno degli utilizzi più comuni di Javascript (ma non certo l’unico) è nella programmazione front end, come linguaggio di scripting dal lato utente. In altre parole, si usa in combinazione con HTML e CSS per aggiungere funzionalità più complesse a una pagina web. Quando su un sito vediamo aggiornamenti in tempo reale, mappe interattive, animazioni in 2D o 3D, è probabile che ci sia dietro lo zampino di Javascript. Se HTML dà struttura alla pagina definendone gli elementi, e CSS ne modifica lo stile dando l’aspetto desiderato, Javascript aggiunge dinamicità a una pagina altrimenti statica. Questo crea, tra le altre cose, un sito web interattivo che risponde a un input degli utenti con un’azione desiderata.

Perché imparare Javascript e quanto tempo serve?

Come accennato, Javascript è uno dei linguaggi più utilizzati e richiesti nel mondo della programmazione web, e già questa è di per sé un’eccellente ragione per impararlo. Si tratta inoltre di un linguaggio veloce, versatile e intuitivo, compatibile con la maggior parte dei browser. Per chi parte da zero, per comprendere bene Javascript ci vuole un po’ più di tempo rispetto a PHP, un esempio è la logica di programmazione asincrona o il concetto di closure, elementi naturali per chi sviluppa in Javascript ma che rappresentano uno scoglio per i neofiti. Una volta studiati HTML e CSS, infatti, Javascript è un passo successivo ideale per chi si voglia dedicare allo sviluppo web.

Per imparare Javascript e diventare programmatore front end studiando in modo intensivo possono bastare tre mesi. Se si ha meno tempo a disposizione, esercitandosi per un paio di ore al giorno, servono alcuni mesi in più per impararlo a un buon livello.

Come imparare Javascript: i metodi migliori

Per prima cosa, se si decide di imparare Javascript è bene iniziare studiando le basi di HTML e CSS. Questo perché i tre linguaggi sono spesso utilizzati insieme nell’ambito della programmazione front end, e impararli in successione rende il processo più agevole. Dopodiché si può passare all’apprendimento di Javascript, per cui di certo non mancano le risorse. Vista la sua popolarità, inoltre, la comunità interessata a questo linguaggio è ampia e attiva, e può aiutare i più inesperti a risolvere dubbi e problemi. Scopriamo ora alcune risorse specifiche per imparare Javascript.

Risorse online e corsi gratuiti

Naturalmente su internet sono disponibili numerose risorse gratuite per apprendere Javascript in modo indipendente, per la maggior parte in lingua inglese. Queste hanno il chiaro vantaggio di non richiedere investimenti in denaro e di essere accessibili in qualsiasi momento a chiunque abbia una connessione. D’altro canto, per imparare con corsi di questo tipo è necessaria un’enorme dose di disciplina e motivazione, per continuare a studiare con costanza giorno dopo giorno e fare progressi.

Il corso Javascript su freeCodeCamp ha un approccio pratico: dopo brevi istruzioni si mette subito in pratica la teoria con un piccolo test, e così si impara facendo. Sulla piattaforma Khan Academy è disponibile un corso introduttivo a Javascript che insegna a creare semplici illustrazioni e animazioni. Mozilla Development Network offre infine una dettagliata guida con spiegazioni divise per livello, ideale come fonte per approfondire diversi aspetti del funzionamento di Javascript.

Libri per imparare Javascript

Per chi preferisce imparare in modo più tradizionale dai libri si può partire con Javascript for Kids di Nick Morgan. Come suggerisce il titolo, è un libro pensato per un pubblico giovane e ha quindi il vantaggio di riportare spiegazioni chiare e facilmente assimilabili, ideali per i principianti assoluti. Per un approccio più tecnico, che entra nel dettaglio sul funzionamento e le proprietà più complesse di Javascript, un buon testo da leggere è You Don’t Know JS di Kyle Simpson. Un altro libro eccellente per avvicinarsi a questo linguaggio è Eloquent Javascript di Marijin Haverbeke, disponibile anche gratuitamente online. Il volume si concentra sulle basi della programmazione e sui concetti fondamentali, e include poi alcuni progetti complessi per mettere in pratica ciò che si è appreso.

Bootcamp di programmazione

Di certo imparare in modo indipendente non è per tutti: senza guida, è facile smarrire l’entusiasmo iniziale e abbandonare l’impresa, oppure perdersi in un bicchier d’acqua appena gli argomenti affrontati si fanno più complessi

Per coloro che siano convinti di volere una carriera da web developer, e vogliano quindi imparare Javascript velocemente, i bootcamp di programmazione sono un’opzione da non sottovalutare. Un corso intensivo come l'Hackademy di Aulab permette infatti di acquisire conoscenze di Javascript a livello professionale in pochi mesi, oltre a rilasciare un certificato riconosciuto dalle aziende, e inoltre, dà la possibilità di proseguire con un approfondimento part-time su Javascript che entra nel dettaglio di tutte le sue nuove features. Con questi percorsi formativi si imparano le competenze richieste dal mercato, senza impegnarsi in un investimento di tempo e denaro oneroso come una laurea. Allo stesso tempo, offrono il supporto di docenti esperti e la possibilità di collaborare a un progetto con altri studenti, insegnando anche soft skill importanti come il lavoro di gruppo. 

Qualunque percorso si scelga per imparare Javascript, lo studio è soltanto l’inizio; è poi fondamentale ottenere esperienza sul campo con diversi progetti, per rafforzare e affinare le proprie competenze. Con un’ottima conoscenza di Javascript, poi, il mercato del lavoro avrà le porte spalancate.

Impara a programmare in 3 mesi con il Corso di Coding Hackademy su Laravel PHP

Diventa Sviluppatore web in 3 mesi

Scopri il coding bootcamp Hackademy

Programma Completo