Diventare web developer senza laurea? È possibile

Diventare web developer senza laurea? È possibile

Pubblicato il 20/09/2021


developer bootcamp

La professione del web developer è da qualche anno una delle più interessanti sul mercato del lavoro, con buone prospettive di impiego presenti e future. Si tratta quindi di una carriera che affascina molti, in particolare in un panorama pieno di incertezze come quello post-pandemia. Chi guardi a questo mestiere come una possibilità di intraprendere un nuovo percorso lavorativo potrebbe però desistere, scoraggiato dalla prospettiva di imbarcarsi in studi universitari che richiederebbero almeno tre anni. Diventare web developer senza laurea è però possibile e, anzi, davvero comune. Secondo il sondaggio annuale di Stack Overflow per il 2021, solo il 53,59% dei programmatori si è formato a scuola o all’università. Quasi la metà di chi lavora nello sviluppo web, quindi, ha appreso le competenze tramite corsi brevi, bootcamp o risorse online. Scopriamo allora più nel dettaglio come diventare web developer senza una laurea.

Come sapere che si vuole diventare web developer?

L’idea di diventare web developer, accedere a una carriera stimolante e guadagnare bene fa certo gola, ma è difficile sapere se questa professione è davvero adatta a noi senza aver mai scritto una linea di codice. Ecco che la rete ci viene in aiuto con risorse gratuite come video, articoli e forum, oppure corsi per principianti dal prezzo accessibile, per avere un assaggio di questa disciplina senza immediatamente prendere un grosso impegno

Chi abbia già un lavoro può iniziare a cimentarsi nella scrittura di codice nel tempo libero, creando magari una semplice pagina web oppure un’app elementare. Studiare le basi di alcuni linguaggi utilizzando risorse gratuite è un buon modo per capire se in futuro ci si vuole effettivamente dedicare allo sviluppo web.

Caratteristiche fondamentali per diventare web developer

Diventare web developer senza una laurea è certamente possibile, ma al di fuori di un percorso di studio organizzato è particolarmente utile sviluppare alcune importanti caratteristiche personali. 

In primo luogo, bisogna essere motivati: imparare a programmare è possibile per tutti, ma comporta delle sfide che possono scoraggiare chi non abbia la giusta determinazione. Per questo è importante, come accennato sopra, tastare il terreno prima di buttarsi a capofitto per essere certi di voler lavorare come web developer. Ci si deve poi armare di tanta pazienza per affrontare i problemi più complessi senza arrendersi, e per non farsi scoraggiare dagli inevitabili errori. Le sfide spesso non si superano in un batter d’occhio, ma provando, riprovando e chiedendo consiglio ai programmatori più esperti si troverà infine una soluzione. Bisogna quindi coltivare una sana dose di resilienza, per sapersi rimettere in gioco anche quando imparare a programmare sembra troppo difficile.

Cosa bisogna sapere per diventare web developer senza laurea

Diversi linguaggi possono essere adatti ai principianti, in base agli obiettivi di ognuno, ma ce ne sono alcuni particolarmente indicati a chi voglia diventare web developer senza prendere una laurea. 

  • HTML è la base per creare siti web, in quanto si usa per dare struttura alle pagine. 
  • Con CSS, poi, si può modificare l’aspetto visivo di queste pagine creando un layout, cambiando font e colori, e molto altro. 
  • Javascript, infine, rende le pagine interattive, ed è inoltre uno dei linguaggi al momento più popolari e utilizzati.

È anche utile acquisire familiarità con librerie e framework, che semplificano il processo di scrittura del codice. In questo caso si può partire da Bootstrap, che contiene template per HTML e CSS, e jQuery che è utile per scrivere meno linee di codice quando si utilizza Javascript.

Altri strumenti da conoscere sono Git, che si usa per il controllo di versione, e GitHub, una piattaforma di hosting per repository Git da utilizzare per creare un portfolio o collaborare con altri programmatori.

Percorso per diventare web developer senza laurea

Chi a questo punto sia convinto di voler diventare web developer senza prendere una laurea ha davanti due strade: continuare con le risorse gratuite, oppure investire in un corso intensivo.

La prima opzione ha l’ovvio vantaggio di non costare niente, ma senza struttura e supporto esperto si possono impiegare anni per acquisire tutte le conoscenze necessarie per iniziare a lavorare come web developer.

I bootcamp intensivi come Hackademy di aulab, invece, a fronte di un investimento iniziale, formano per la carriera di programmatore web in pochi mesi. Oltre a insegnare le competenze tecniche con lezioni ed esercitazioni pratiche, danno anche la possibilità di ricevere feedback in tempo reale e supporto da tutor esperti, senza dover cercare le risposte ai propri dubbi tra forum e articoli non sempre affidabili. Si ha infine l’occasione di provare a collaborare con un team, replicando le dinamiche di lavoro che si troveranno poi una volta assunti in azienda.

Come ottenere un lavoro da web developer

La certificazione rilasciata da un bootcamp serio è certamente un importante aggiunta al proprio curriculum quando si inizia a cercare lavoro come web developer.

Un altro elemento per farsi assumere come programmatore è creare un portfolio che includa sia progetti personali che lavori commissionati da altre persone. Non importa che si tratti di progetti freelance o di un sito creato per un amico: ciò che conta è dimostrare di saper realizzare qualcosa su istruzioni di qualcun altro.

Infine, è indispensabile prepararsi ai colloqui controllando in rete le domande e i test più comuni, e chiedendo consiglio ai tutor che hanno contribuito alla propria formazione.

La laurea è solamente uno dei possibili percorsi da seguire per diventare web developer. Con determinazione, perseveranza e con la guida giusta è possibile per tutti lavorare come programmatore web senza aver studiato all’università.

Impara a programmare in 3 mesi con il Corso di Coding Hackademy su Laravel PHP

Diventa Sviluppatore web in 3 mesi

Scopri il coding bootcamp Hackademy

Programma Completo