CONTATTACI

Blog

Javascript array: cosa sono e come crearli

In Javascript gli array ricoprono un ruolo di fondamentale importanza. Sicuramente già saprai, che una variabile è un contenitore di dati. La peculiarità di un array invece è quella di poter contenere più dati, e di poter accedere agli stessi attraverso un indice numerico. Immagina che un array sia un treno composto da vagoni, ove ogni vagone ospita dati.

Per creare un array puoi utilizzare due modi:

../Schermata%202021-06-23%20alle%2016.39.53.png

Nel primo metodo utilizziamo le parentesi quadre, e nel secondo il costruttore.

../array-popolato.png

Popoliamo l’array attraverso l’indice numerico (i), il quale indica la posizione dell’elemento all’interno dello stesso.

NB: L’indice parte sempre da 0. 

../Schermata%202021-06-23%20alle%2016.19.51.png

Puoi popolare un array anche semplicemente inserendo all’interno delle parentesi quadre i molteplici valori, senza dover esplicitarne l’indice (quest’ultimo è sottinteso). All’indice 0 corrisponde il valore: valoreInPrimaPosizione, e così via. 

Possiamo anche modificare il valore di uno o più elementi di un array in una determinata posizione, sempre attraverso l’utilizzo del nostro beneamato indice.

../Schermata%202021-06-23%20alle%2016.41.02.png

In questa maniera: valoreInTerzaPosizione viene rimpiazzato da valoreNuovoInTerzaPosizione.

In Javascript ci sono molti metodi che permettono di manipolare l’array e ottenere informazioni.

Tra questi troviamo: 

  • Length => restituisce la lunghezza di un array. Esempio di utilizzo: nomeArray.length;
  • Push => aggiunge un elemento alla fine di un array. Esempio di utilizzo: nomeArray.push(elementoDaAggiungere);
  • Reverse() => inverte l’ordine degli elementi di un array.
  • Slice(inizio, fine) => restituisce un nuovo array più piccolo, in base ai valori corrispondenti agli indici passati come parametri. 
  • Array.map() => cicla su ogni elemento dell’array ed esegue per ognuno una callback (funzione passata come parametro di un’altra funzione), dedita a modificare l’elemento. 

Ti consiglio di approfondire l’argomento in questione sulla documentazione ufficiale di javascript: https://developer.mozilla.org/en-US/docs/Web/JavaScript/Reference/Global_Objects/Array?retiredLocale=it

Gli array in Javascript possono essere anche multidimensionali (matrici). Quest’ultimi sono array utilizzati come elementi di altri array.

../Schermata%202021-06-24%20alle%2011.28.17.png

Nell’esempio puoi notare un array (matrice) 3×3 di interi. Per accedere ad uno specifico elemento occorre specificare le coordinate attraverso gli indici. Il primo corrisponde alla posizione dell’array (0,1,2) e il secondo a quella dell’elemento interno (0,1,2).

Articoli correlati

Il linguaggio HTML (Hypertext Markup Language) è uno dei più conosciuti e diffusi: lo si trova infatti praticamente in tutte le pagine web esistenti. È una scelta popolare tra i principianti che si…

Seguici su Facebook

Vuoi entrare nel mondo della programmazione?

Scopri di più sui nostri corsi!

Chiamaci al numero verde

Contattaci su WhatsApp

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 115 €/mese.

Esempio di finanziamento 

Importo finanziato: € 2440 in 24 rate da € 115 – TAN fisso 9,55% TAEG 12,57% – importo totale del credito € 2841.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

*In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 210 €/mese.

Esempio di finanziamento  

Importo finanziato: € 4500 in 24 rate da € 210,03 – TAN fisso 9,68% TAEG 11,97% – importo totale del credito € 5146,55.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

* In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Scopriamo insieme se i nostri corsi fanno per te. Compila il form e aspetta la chiamata di uno dei nostri consulenti.