Chi è e di cosa si occupa il Frontend Developer

Chi è e di cosa si occupa il Frontend Developer


Front end developer: chi è e di cosa si occupa?

Uno sviluppatore front-end è responsabile dell'implementazione degli elementi visivi che gli utenti vedono e con cui interagiscono in un'applicazione web.

Un errore in cui molti cadono, è quello di pensare che lo sviluppatore front-end si occupi di progettare e disegnare l’interfaccia del sito. Nulla di più sbagliato! La progettazione grafica e di interazione dell’utente col sito viene gestita dall’UX/UI Designer.

Anche il front-end developer deve ovviamente avere delle basi di User Experience e di Design, ma non solo. Ecco quali sono i linguaggi principali che uno sviluppatore frontend deve conoscere: 

  • HTML
    L’HTML è la colonna portante delle pagine web, è il linguaggio che serve a costruire la struttura base di ogni pagina web e a creare il contenuto della pagina
  • CSS
    Il CSS invece da uno stile alla pagina: potremmo avere due siti con la stessa struttura HTML ma completamente diversi in base allo stile CSS.
  • JavaScript
    è un linguaggio comunemente utilizzato nella programmazione web per la creazione di effetti dinamici interattivi tramite funzioni invocate da eventi innescati in vari modi dall'utente.

Negli ultimi anni la potenza dei browser è cresciuta esponenzialmente e sono stati creati framework potenti e complessi che permettono di spostare la logica di programmazione sul lato frontend.

Eccone alcuni che ti permetteranno di approfondire lo sviluppo lato front-end:

  • React js
    React è probabilmente la prima libreria JavaScript creata da Facebook con una vocazione specifica: diventare la soluzione definitiva per sviluppare front-end e App mobile basate su HTML5, il tool che permetta di costruire interfacce utente dinamiche e sempre più complesse rimanendo comunque semplice e intuitivo da utilizzare
  • VUE.js
    Vue.js è un framework JavaScript, dedicato alla realizzazione di interfacce web reattive che sfruttano il dual-binding. Rende quindi possibile implementare un’applicazione ragionando in termini di dati, variabili e oggetti, astraendosi rispetto all’implementazione e aggiornamento della pagina. 
  • Alpine js
    Alpine.js è l’ultimo arrivato tra i framework javascript e in pochi mesi ha già avuto milioni di download. Alpine offre la natura reattiva e dichiarativa di grandi framework come Vue o React a un costo molto inferiore.

I buoni motivi per diventare Frontend Developer

Il mestiere dello sviluppatore Frontend è sempre molto richiesto e trasversale, ma questa non è l’unica ragione per scegliere questo tipo di carriera: 

  • Innovazione e creatività
    Questo ruolo garantisce una certa “visibilità” perché il prodotto finito porta la firma evidente di un bravo frontend developer. Il che vuol dire poter vantare anche un naturale portfolio da presentare alle aziende in fase di selezione e colloquio di lavoro;
  • Formazione continua
    Iniziare a lavorare come frontend developer non è assolutamente limitante a livello professionale. Le società di sviluppo informatico e quelle di consulenza IT premiano la formazione continua dei propri dipendenti che sono spinti a imparare nuovi linguaggi di programmazione garantendo così più opportunità di lavoro in futuro.
  • È una risorsa indispendabile per tutte le aziende 
    Ogni azienda, ogni multinazionale e perfino ogni startup hanno bisogno di sviluppatori front-end: imparare uno dei linguaggi citati in precedenza è un investimento con un ritorno assicurato.

Differenze tra Front-end e Back-end developer

La differenza sostanziale tra front-end e back-end developer è che quest’ultimo ha più a che fare con la parte algoritmica del codice e meno con l’interfaccia utente.

Se ti piacciono le interfacce utente, sei appassionato di design e ti piacciono gli aspetti visivi della creazione di app, allora forse il front-end è l’ambito che potrebbe darti più soddisfazione come sviluppatore. Il front-end è emozionante non solo visivamente, ma anche dal punto di vista della programmazione!

Come diventare Frontend Developer

Diventare front-end developer, anche partendo da zero, non è difficile come sembra. 

Non lasciarti impaurire e segui questi brevi passaggi!

  • Impara HTML , CSS e Javascript
    Questi linguaggi sono gli elementi essenziali per lo sviluppo web, quindi è necessario impararli. Fortunatamente ci sono molte risorse online disponibili che possono aiutarti a migliorare.
  • GIT !
    Uno dei rischi della programmazione è che, cambiando qualcosa all’interno del codice, tutto il sito non funzioni più. Ecco perché un buon sviluppatore front-end utilizza GIT per il sistema di versionamento, molto utile anche per la condivisione del codice quando si lavora in team. 
  • Iscriviti ad un corso professionale: l’Hackademy di Aulab forma sviluppatori web full stack partendo da zero. Ai corsisti vengono fornite competenze front-end ma anche back-end e un metodo di lavoro per essere inseriti subito all’interno delle aziende tech. 
  • Rimani aggiornato
    Per un front-end developer è molto importante aggiornarsi con gli ultimi trend. Per fortuna non è complicato, ti basterà continuare a leggere articoli o semplicemente seguire pagine di design sui social per imbatterti continuamente novità e articoli interessanti.
  • Fai tanta pratica
    "La pratica rende perfetti".
    Inizia in piccolo utilizzando le tue nuove conoscenze per costruire piccole parti di un'interfaccia utente, quindi espandi lentamente. Se finisci per commettere errori, non preoccuparti. A volte impariamo di più dai nostri errori che da una performance impeccabile
  • Extra
    Per passare al livello superiore infine ti servirà imparare uno dei framework front-end come react, vue o alpine, ormai essenziali nel lavoro di oggi dei frontend developer.
Impara a programmare in 3 mesi con il Corso di Coding Hackademy su Laravel PHP

Diventa Sviluppatore web in 3 mesi

Scopri il coding bootcamp Hackademy

Programma Completo