auLAB convince alla Finale Nazionale Techgarage 2015

auLAB convince alla Finale Nazionale Techgarage 2015


Un ringraziamento speciale a tutti gli studenti, i professori, i presidi ed i partner che hanno reso possibile quello che in meno di un anno è stato possibile realizzare, attraverso un percorso itinerante tra diverse scuole di tutta Italia.

Oltre 5000 giovani coinvolti, mesi di workshop con un obiettivo finale: far conoscere il proprio progetto alla platea di investitori presenti nella Sala Truffaut della Cittadella del Cinema di Giffoni.

Dopo due giorni di preparazione durante gli Shark Days, sotto gli occhi attenti dello Squalo per antonomasia Gianluca Dettori e del team di dPixel con Antonello Bartiromo e Lisa Di Sevo è andata in scena la Finale Nazionale del TechGarage 2015 in cui 11 progetti sono stati selezionati per darsi battaglia a suon di Pitch.
Tre i vincitori Finali:

3) IRONCLOCK, un team giovanissimo propone un dispositivo rivolto a ciechi, anziani e ipovedenti che consente di accedere a tante funzionalità grazie ai comandi vocali. Ricerche Google, traduzioni simultanee alimentate anche grazie all’energia solare. Costo: 159 euro
2) STARWORK, una software house per sviluppare i videogames grazie a un visore Oculus Rift e creare realtà virtuali. Un team di 54 persone in tutto il mondo, free2play che diventa a pagamento solo per l’acquisto di accessori
1) BIOGENERIX è il progetto per trasformare la Terra dei Fuochi in una fonte di energia produttiva. Un obiettivo da perseguire prima con la coltivazione e la vendita di semi vegetali a aziende che utilizzano biocarburante, poi con la produzione di prodotti finiti.

In questo articolo il resoconto della manifestazione e l'elenco dei progetti partecipanti ed il comunicato stampa.

Quì invece il video con i ringraziamenti finali e la presentazione di auLAB

 

Impara a programmare in 3 mesi con il Corso di Coding Hackademy su Laravel PHP

Diventa Sviluppatore web in 3 mesi

Scopri il coding bootcamp Hackademy

Programma Completo