CONTATTACI

Guide per aspiranti programmatori

Lezione 2 / 30

Cosa sono le richieste HTTP

Cosa sono le richieste HTTP

Le richieste HTTP sono messaggi inviati dal client al server per iniziare una determinata azione. Hanno una determinata struttura e sono caratterizzati da un metodo (o verbo) che permette di distinguere il tipo di azione richiesta.

Struttura richieste HTTP

Una richiesta HTTP è composta da:

  • un metodo che indica l’azione richiesta
  • una risorsa verso cui si sta compiendo l’azione
  • zero o più header che caratterizzano la richiesta
  • un body (opzionale) che contiene i dati da inviare alla risorsa

Un esempio di richiesta HTTP è il seguente:

GET /guide/laravel/index.php HTTP/2
Host: example.com
Accept-Encoding: gzip, deflate, br
Accept-Language: it-IT,it;q=0.9,en-US;q=0.8,en;q=0.7
User-Agent: Mozilla/5.0 (Macintosh; Intel Mac OS X 10_15_7) AppleWebKit/537.36 (KHTML, like Gecko) Chrome/108.0.0.0 Safari/537.36

In questa richiesta, nella prima riga è indicato il metodo (GET) e la risorsa (/guide/laravel/index.php), le successive contengono gli header (nella forma Nome-Header: valore; notare, in particolare, l’header che permette di sapere verso quale host indirizzare la richiesta). Non è presente un body (che, vedremo tra poco, non avrebbe molto senso nelle richieste di tipo GET).

Metodi richieste HTTP

I metodi delle richieste HTTP identificano l’azione desiderata da compiere sulla risorsa. Anche se possono essere nomi, di solito sono indicati anche come verbi HTTP, proprio perché rappresentano l’azione da compiere.

Anche se, nell’esempio di comunicazione client-server che abbiamo presentato nella lezione precedente, abbiamo descritto un browser che chiede a un server alcune risorse da scaricare, bisogna considerare che il set completo dei metodi HTTP è pensato per permettere ai client di caricare o modificare risorse sul server.

Qui di seguito i metodi principali e il loro utilizzo desiderato.

GET

Richiede la risorsa indicata, che il server fornisce come body della risposta.

Poiché è usata per richiedere dati al server non dovrebbe includere un body.

HEAD

Ha lo stesso effetto della GET, ma la risposta del server è senza il body.

Può risultare utile da eseguire prima della GET per ottenere dal server informazioni sulla dimensione della risorsa, fornite nella risposta del server con l’header Content-Length.

POST

Invia dati al server usando la risorsa indicata.

Una richiesta POST viene, in genere, inviata tramite un form HTML e comporta una modifica sul server. In questo caso, il tipo di contenuto viene gestito dell’elemento <form> nella pagina. Valori possibili per il tipo di contenuto sono application/x-www-form-urlencoded e multipart/form-data.

Quando la richiesta POST viene inviata tramite un metodo diverso da un form HTML, ad esempio tramite XMLHttpRequest, il body può essere di qualsiasi tipo (per esempio application/json)

PUT

Crea una nuova risorsa o sostituisce la risorsa indicata con il body della richiesta.

A differenza del metodo POST, il metodo PUT è idempotente: chiamarlo una o più volte successivamente ha lo stesso effetto, mentre successive richieste `POST identiche possono avere effetti aggiuntivi (per esempio a ogni POST creo un nuovo ordine su un server di e-commerce).

DELETE

Elimina la risorsa indicata.

PATCH

Applica una modifica parziale alla risorsa.

Come il metodo POST può avere effetti aggiuntivi ogni volta che è chiamata su una risorsa (quindi non è idempotente).

A differenza del metodo PUT, nel body del metodo PATCH possono essere indicate delle “istruzioni” per modificare la risorsa.

Non tutti i server web implementano questo metodo per le varie risorse.

OPTIONS

Chiede le opzioni di comunicazione per la risorsa indicata (per esempio il server può rispondere quali altri metodi sono applicabili alla risorsa).

Riferimenti

Per maggiori approfondimenti su questi e altri metodi HTTP:

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 115 €/mese.

Esempio di finanziamento 

Importo finanziato: € 2440 in 24 rate da € 115 – TAN fisso 9,55% TAEG 12,57% – importo totale del credito € 2841.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

*In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Pagamento rateale

Valore della rata: A PARTIRE DA 210 €/mese.

Esempio di finanziamento  

Importo finanziato: € 4500 in 24 rate da € 210,03 – TAN fisso 9,68% TAEG 11,97% – importo totale del credito € 5146,55.

Il costo totale del credito comprende: interessi calcolati al TAN indicato, oneri fiscali (imposta di bollo sul contratto 16,00 euro*) addebitati sulla prima rata, costo mensile di gestione pratica € 3,90, spesa di istruttoria € 0,00, spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,98 (o spesa per invio rendicontazione periodica cartacea € 0,00), imposta di bollo su rendicontazione periodica € 0,00. Modalità di rimborso obbligatoria: addebito diretto su c/c. La scadenza delle rate è determinata dal giorno della liquidazione del contratto; la data di scadenza delle rate è prevista il giorno 15 del mese. L’importo di ciascuna rata comprende una quota di capitale crescente e interessi decrescente secondo un piano di ammortamento “alla francese”. Offerta valida dal 01/01/2024 al 31/12/2024.

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per le informazioni precontrattuali richiedere sul punto vendita il documento “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori” (SECCI) e copia del testo contrattuale. Salvo approvazione di Sella Personal Credit S.p.A. Aulab S.r.l. opera quale intermediario del credito NON in esclusiva.

* In fase di richiesta del finanziamento verrà proposta la facoltà di selezionare, in alternativa all’imposta di bollo sul contratto di 16,00 euro, l’imposta sostitutiva, pari allo 0,25% dell’importo finanziato.

Contattaci senza impegno per informazioni sul corso

Scopriamo insieme se i nostri corsi fanno per te. Compila il form e aspetta la chiamata di uno dei nostri consulenti.